Trend nel mondo delle ceramiche all’edizione 2013 del Cersaie di Bologna

Più grande, più sottile e più leggero. Texture, motivi geometrici e loro combinazioni. La sensazione dominante dell’edizione 2013 del Cersaie di Bologna e’ che l’industria della ceramica stia affermando i propri prodotti per sostituire materiali tradizionali in modo sostenibile, conveniente, tecnologicamente superiore, ed esteticamente malleabile.

Martedì scorso ho passato sei ore facendomi strada in un mare di ceramiche a questa fiera internazionale di ceramiche e sanitari. Si tratta di uno degli appuntamenti più importanti del settore, con oltre 900 espositori da 33 paesi. Oltre metà degli stand era dedicato a pavimenti e rivestimenti in ceramica di ogni forma e colore, realizzati con diverse tecnologie, mentre il resto era dedicato ai sanitari e arredi bagno.

Cersaie e’ il luogo dove i leader italiani dl settore espongono i loro prodotti, spesso mettendo in mostra le nuove collezioni. Purtroppo ho avuto a disposizione soltanto un giorno per girare l’intera fiera, cercando di vedere il più possibile. Mi scuserete se non illustro nel dettaglio ogni singola foto in questo articolo: piuttosto vi lascio un link al mio articolo pubblicato su Houzz.com sull’argomento, e una carrellata di immagini dei prodotti:

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: