Calcolo di ponti termici

Dartwin logoAbbiamo preso parte al corso di calcolo di ponti termici organizzato da Dartwin a Verona.

La verifica e risoluzione dei ponti termici è una parte fondamentale del progetto esecutivo ed energetico sia per gli edifici di nuova costruzione, che per le ristrutturazioni.

Il corso è stato tenuto dall’ing. Berlanda di Dartwin, presso l’Hotel Cristallo di Verona.

In particolare, il corso è stato incentrato sul calcolo numerico delle dispersioni termiche dovute ai ponti termici, secondo la norma UNI EN ISO 10211, e per la determinazione delle temperature minime e il rischio muffa e condensa, secondo la norma UNI EN ISO 13788. La prima giornata del corso è stata dedicata all’analisi delle due norme principali citate, nonché ad accenni ad altre norme tecniche legate al tema. L’elenco completo delle norme affrontate è riportato in seguito.

Questo tipo di analisi numerica è di estrema importanza per una corretta progettazione dell’involucro degli edifici, e diventa fondamentale nel caso di edifici ad alte prestazioni di risparmio energetico e case passive. Anche nel caso di riqualificazioni energetiche di edifici esistenti, dove spesso risulta difficile o impossibile risolvere i ponti termici esistenti, questa valutazione numerica garantisce il comfort degli edifici e l’assenza di muffe causate dai ponti termici.

I software di calcolo agli elementi finiti sono stati Mold Simulator 2 Pro e Frame Simulator, di Dartwin. Entrambi i programmi sembrano essere di facile utilizzo, con possibilità di customizzare il proprio flusso di lavoro e ottimizzare i tempi e i risultati. L’aspetto forse più difficile dell’operazione è proprio quello di mantenere la necessaria coerenza con le prescrizioni delle norme vigenti in materia di calcolo agli elementi finiti dei ponti termici.

L’ingegner Berlanda si è detto inoltre disponibile a collaborare con noi per lo sviluppo di un traduttore Archicad > Mold Simulator, per velocizzare il processo di importazione ed analisi dei ponti termici di edifici progettati con Archicad stesso. Nel caso di un edificio passivo, dove i nodi costruttivi da analizzare sono decine, se non centinaia, questo traduttore consentirebbe di abbattere i tempi ed i costi legati alla progettazione.

In seguito alla recente edizione di EcoBuild a Londra, l’ing. Berlanda ha poi accennato ad un possibile sviluppo dei software Dartwin anche per piattaforma Mac.

Come accennato precedentemente, l’elenco delle principali norme affrontate nel corso è il seguente:

UNI EN ISO 10211:2008: Ponti termici in edilizia – Flussi termici e temperature superficiali – Calcoli dettagliati;

UNI EN ISO 13788:2003: Prestazione igrotermica dei componenti e degli elementi per edilizia – Temperatura superficiale interna per evitare l umidità superficiale critica e condensazione interstiziale – Metodo di calcolo;

UNI EN ISO 6946:2008: Componenti ed elementi per edilizia – Resistenza termica e trasmittanza termica – Metodo di calcolo;

UNI EN ISO 14683:2008: Ponti termici in edilizia – Coefficiente di trasmissione termica lineica – Metodi semplificati e valori di riferimento;

UNI EN 673:2011: Vetro per edilizia – Determinazione della trasmittanza termica (valore U) – Metodo di calcolo;

UNI EN ISO 13789:2008: Prestazione termica degli edifici – Coefficienti di trasferimento del calore per trasmissione e ventilazione – Metodo di calcolo;

UNI EN ISO 10077-1:2007: Prestazione termica di finestre, porte e chiusure oscuranti – Calcolo della trasmittanza termica – Parte 1: Generalità;

UNI EN ISO 10077-2:2012: Prestazione termica di finestre, porte e chiusure – Calcolo della trasmittanza termica – Parte 2: Metodo numerico per i telai;

UNI TS 11300-1:2008: Prestazioni energetiche degli edifici – Parte 1: Determinazione del fabbisogno di energia termica dell edificio per la climatizzazione estiva ed invernale;

UNI EN ISO 13370:2008: Prestazione termica degli edifici – Trasferimento di calore attraverso il terreno – Metodi di calcolo;

UNI EN ISO 12572:2000: Prestazione igrotermica dei materiali e dei prodotti per edilizia – Determinazione delle proprietà di trasmissione del vapore d acqua;

UNI 10351:1994: Materiali da costruzione. Conduttività termica e permeabilità al vapore;

UNI 10355:1994: Murature e solai. Valori della resistenza termica e metodo di calcolo;

UNI 10349:1994: Riscaldamento e raffrescamento degli edifici. Dati climatici.

8 responses to Calcolo di ponti termici

  1. angelo

    Corso molto interessante. peccato aver avuto poco tempo per sviluppare una varietà di casi piu esaustiva, un giorno di esercitazioni in piu sarebbe servito

    Mi piace

    • Enrico Bonilauri Post Author

      Il corso è stato molto interessante, e anch’io avrei preferito svolgere più casi di studio.

      Ho trovato molto interessante lo sviluppo del dettaglio verso terreno e per quanto riguarda l’attacco serramento.

      Voci di corridoio mi dicono che la versione beta di Mold per Mac sarà in cantiere già dalle prossime settimane. Teniamoci aggiornati.

      Mi piace

      • archilinus

        Facci sapere Enrico, ma con quale versione di ArchiCAD si potrebbe interfacciare?
        grazie

        Mi piace

      • Enrico Bonilauri Post Author

        Quello che vogliamo fare è automatizzare l’associazione dei materiali assegnati in Archicad ed esportati come Dettagli in formato .dxf. Non si tratta quindi di un add-on, ma di un’esportazione ottimizzata per ridurre notevolmente i tempi di elaborazione del modello in Mold Simulator. Questo significa che i disegni di dettaglio devono essere già puliti e precisi al momento dell’esportazione da Archicad. In questo senso, questa “automazione” è anche indipendente dalla versione di Archicad che si utilizza.

        Al momento stiamo studiando un’associazione automatica di questo tipo:

        Retino di Archicad > Materiale di Mold Simulator

        Da come ne abbiamo discusso con l’ing. Berlanda, l’associazione avverrebbe con il riconoscimento del nome del retino, al quale verrebbe assegnato un riempimento in Mold Simulator. Allo stesso modo, cercheremo di assegnare a determinati tipi linea, customizzati in Archicad, le relative condizioni al contorno (vedi “segmenti standard” e “contorni” di Mold Simulator).

        Per quanto riguarda le proprietà fisiche assegnate ai retini di Archicad 16 (vedi http://www.emuarchitetti.com/2012/05/03/analisi-energetica-bim-con-archicad-16/), questo apre nuove possibilità che testeremo una volta ricevuto l’aggiornamento. Sarebbe notevole poter creare un proprio catalogo materiali in formato .xml, da poter utilizzare sia in Archicad che in Mold Simulator, e magari anche in programmi per Legge 10/91 e certificazione energetica tipo TermoLog.

        Al momento stiamo testanto l’interazione tra Archicad e TermoLog, e la cosa sembra molto interessante.

        Avremo modo di illustrare in modo dettagliato queste procedure nei prossimi mesi in questo blog.

        Mi piace

      • archilinus

        “….Archicad che in Mold Simulator, e magari anche in programmi per Legge 10/91 e certificazione energetica tipo TermoLog.

        Al momento stiamo testanto l’interazione tra Archicad e TermoLog, e la cosa sembra molto interessante….”

        Mai pensato ad una interazione di ArchiCAD con TERMUS di ACCA…. ho sentito che la stessa ACCA sta studiando suite dedicate anche al mondo MAC….. sarebbe molto interessante…!!!

        Grazie Enrico per la sollecita risposta….

        Mi piace

      • Enrico Bonilauri Post Author

        Io sto parlando dell’interazione tra Archicad e TermoLog EpiX3 della Logical Software: http://www.logical.it/software_termolog.aspx
        Per il TermoLog, esiste già un plug-in per Archicad 15 per assegnare agli elementi di Archicad (muri, solai ecc.) le stratigrafie di TermoLog. Al momento ho installato il plug-in in Archicad (su Mac) e la versione prova di Termolog (su PC virtuale). Appena ho testato la cosa, scrivo un articolo.

        Non so se anche ACCA, o altre case software, abbiano in programma di rilasciare dei plug-in per programmi BIM. Tu sai qualcosa?

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: